NON facciamoci intimidire, Diciamo la Nostra.

Legge sulla Cannabis legale in Italia
Non facciamo si che una buona legge sulla Cannabis light diventi pessima nell’applicazione.
Marzo 21, 2018
Canapa Light il motore di Una Rivoluzione Sostenibile. Maria di Puglia per JMPassion.
Novembre 7, 2018

Non Facciamoci Intimidire Diciamo la Nostra!

 
Rispetto al caso di vieste o dell’attacco mafioso del growshop di monte rotondo a roma. Sono due lati di una stessa medaglia. Chiunque sia del gargano sa bene che non è possibile nemmeno aprire un rivenditore di gomme da masticare senza pagare il pizzo o chiedere il permesso. Se a monterotondo l’attacco è stato apertamente di stampo camorristico, a vieste(fg) il tabaccaio a chi stava sottraendo indotto? La mafia del gargano, è una mafia che spara in pieno giorno e che è stata considerata piu’ cruenta di quella messicana. Oggi 21/03/2018 si è svolta a foggia (comune di 140 mila persone, un paesone) la manifestazione nazionale terra indetta da libera contro la mafia, perché siamo il secondo paese dopo catanzaro ad avere la maggior densità di attacchi e infiltrazioni mafiose. Perché come afferma libera: “una mafia, quella foggiana, così invasiva da spaventare. Le mafie foggiane sparano mentre le altre mafie non sparano più. Le mafie foggiane, tutte le mafie foggiane, mantengono la loro evidenza violenta laddove le altre mafie impongono il silenzio. Foggia è una città sotto attacco. La capitanata è una provincia sotto attacco“ per queste ragioni noi della biocbd non ci sogneremmo mai di chiamare “spaccini” o “pseudo spaccini” persone che sottraggono indotto alla criminalita’ organizzata e che sono evidentemente dei pionieri che rischiano la vita, non una semplice multa!!! Chi non conosce il sud non può farsi portatore di un sentimento univoco sulla nazione.
Se volete saperne di più sulla nostra CONDIZIONE di vita quotidiana potete leggere da soli:
http://www.foggiatoday.it/cronaca/giornata-memoria-foggia-oggi-diretta.html
 
 Passo e chiudo. Foggia 21/03/2018.

OneLoveWeedLove BioCBD #UnNuovoModoPerGustartiLaPuglia

Condividi